Portuguese flagItalian flagKorean flagChinese (Simplified) flagChinese (Traditional) flagEnglish flagGerman flagFrench flagSpanish flagJapanese flagArabic flagRussian flagGreek flagDutch flagBulgarian flagCzech flagCroatian flagDanish flagFinnish flagHindi flagPolish flagRomanian flagSwedish flagNorwegian flagCatalan flagFilipino flagHebrew flagIndonesian flagLatvian flagLithuanian flagSerbian flagSlovak flagSlovenian flagUkrainian flagVietnamese flagAlbanian flagEstonian flagGalician flagMaltese flagThai flagTurkish flagHungarian flagBelarus flagIrish flagIcelandic flagMacedonian flagMalay flagPersian flag

Joaquim Magalhaes parla di un'ondata di criminalità avvenuti in Teresina

Scritto da amministrarlo su . Pubblicato in Pubblicazioni , relazioni

dscn99092-300x250e Con la crescente ondata di criminalità si è verificato nel sud della Teresina, che nella maggior parte dei casi è la partecipazione dei bambini e degli adolescenti, la polizia ha intensificato le operazioni sempre più repressive nella regione.

In un'intervista con il programma Equilibrio generale, il Martedì, il Dott. Joaquim Magalhaes, ha parlato delle questioni che la domanda di queste onde criminali attirano alle regioni. Ha detto che le regioni violenti tendono a ricevere meno risorse.

Egli sostiene che la Corte dei conti (Statuto dei Bambini e Adolescenti) è rivisto, perché difende in qualche modo imputati minorenni. Egli propone l'idea che i reati minori possono trascorrere praticare almeno tre anni di carcere.

Trackback dal tuo sito.

Admin

Questa casella informazioni sull'autore Compare solo se l'autore ha informazioni biografiche. Altrimenti non c'è dialogo mostrata autore. Segui YOOtheme on Twitter o leggere il blog .

Lascia un commento